:

Valerio Sbardella, preparatore atletico professionista e laureato con lode in Scienze Motorie e Sportive.

Ottimizzazione della forza, qualità, percezione del movimento, protocolli personalizzati e sostenibilità dell’allenamento sono le sue prerogative.

“Scopri il tuo potenziale.”

Meet Other Trainers

Working from home meant we could vary snack and coffee breaks, change our desks or view, goof off, drink on the job, even spend the day in pajamas

Marco Pontecorvi, nato a Roma, nel suo percorso di vita pratica vari sport a livello agonistico, studia e consegue il ruolo di tecnico FIPE nell’ottobre 2022 con i massimi risultati. Laureato alla facoltà di Scienze Motorie e Sportive di Roma. Inizia a operare come Personal Trainer in studio specializzandosi nella programmazione e gestione dei protocolli in relazione all’obiettivo del singolo cliente. “Un obiettivo è un sogno con un punto d’arrivo”
    Emiliano de Paolis, nato a Roma, dopo un passato da nuotatore agonista, studia e si laurea in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive ed Adattate ed arricchisce il suo percorso di studi con la certificazione in Personal Trainer di II livello rilasciata da ACSI. Specializzato nella progettazione, conduzione e gestione di protocolli allenanti rivolti verso il dimagrimento, l'ipertrofia muscolare, la ricomposizione corporea, il riavviamento alla pratica sportiva. "Fissare obiettivi e creare nuovi stimoli: è questa la chiave per migliorare la qualità della propria vita."
      Manuel Fiorentini, nato a Roma il 20 Maggio 2001, dopo alcune esperienze agonistiche nel Powerlifting, studia e consegue il ruolo di tecnico FIPE nel settembre 2020 a pieni voti. Attualmente è laureando alla facoltà di Scienze Motorie e Sportive. Inizia ad operare come Personal Trainer in studio ed online coach, specializzandosi in ipertrofia. La qualità della sessione è la parola d’ordine dei suoi protocolli, considerata il fondamento sul quale creare un percorso efficace. “Fissare degli obiettivi è il primo passo per trasformare l’invisibile in visibile.”